23/03/09

destino


Destino del marinaio, sempre insoddisfatto, perché pensa che, sull'altra riva, sempre più lontano, debba trovarsi quello che cerca.

Bernard Moitessier

13 commenti:

Chiara Milanesi ha detto...

La stessa cosa che dicono Kierkegaard e Schopenauer...La soluzione c'è:
http://quelcheintendo.blogspot.com/2009/02/il-dilemma-di-kierkegaard-e-il.html

prova e se funziona poi invio la parcella!

sileno ha detto...

@ Chiara,
come il montone della storia vorresti farmi cozzare contro l'abete e poi chiedermi la parcella?
Preferisco fare qualche curva.
ciao
E.

Te-Pito-O-Te-Henua ha detto...

Siamo sempre alla ricerca ...

Bella foto.
Ciao.
Sill

Anonimo ha detto...

...ma il destino esiste?
Ti abbraccio caro Sileno
Stefi

antonio ha detto...

Ma bella più di tutte l'isola Non-Trovata...

S'annuncia col profumo, come una cortigiana,
l'Isola Non-Trovata... Ma, se il pilota avanza,
rapida si dilegua come parvenza vana,
si tinge dell'azzurro color di lontananza.
(G.Gozzano)

Antonella ha detto...

Abbiamo tutti il nostro percorso ma dovremmo solo farci guidare dalla corrente.

Lara ha detto...

Molto bella, Sileno!
Metafora della condizione umana...

Un caro saluto,
Lara

JANAS ha detto...

dici che il destino dell'uomo è pensare che quel che cerca è sempre altrove?
forse il problema è che, raggiunto o realizzato un desiderio, l'uomo trova sempre il modo di formularne un altro? fissa delle priorità e poi una volta raggiunte, se ne prefissa altre...e così si proietta in una continua tensione che sposta continuamente obbiettivi e mete?

Pimpinella ha detto...

L'uomo, questo essere eternamente insoddisfatto... chissà poi perchè...

un caro saluto
Pimpinella

Angela ha detto...

la sete di esplorazione e conoscenza è più grande della nostra temporalità...in questo paradosso, la fatica e il mistero dell'umano.

Alessandra ha detto...

non so se sia solo insoddisfazione quel che spinge l'uomo a cercare o a pensare che vi sia qualcosa di più bello sull'altra riva.
Un abbraccio caro.
Ale

rodocrosite ha detto...

La continua insoddisfazione umana. Però è anche grazie a lei che si fanno le scoperte.

Sa ha detto...

beh un po come: l'erba del vicino è sempre più verde? o come : la corsia del raccordo accanto è sempre quella più libera? o come: l'autobus dall'altra parte della strada arriva sempre prima?
Un abbraccio sileno!!!
utilissima la tua nuova iniziativa delle schede tecniche di piante varie, così "sfruttiamo" la tua conoscenza!