03/01/09

arriverà primavera


Per rallegrare
gli amici
che amano
il sole
e i silenzi.

narcisi
a maggio

all'alba
estate

la sirena

la chiesetta di
san Pellegrino
dove riposa
lo scrittore
Dino Buzzati

15 commenti:

Antonio ha detto...

Caro Sileno,leggere le tue parole, ammirare le tue immagini, costituisce sempre un momento emozionante: condivido nel profondo del cuore ogni tua parola e mi unisco a quanti ti ammirano per il tuo spirito libero ed appassionato. Permettimi però di correggere la prima frase latina che dovrebbe essere: "Omnes feriunt, ultima necat" oppure, ancora meglio, "Vulnerant omnes, ultima necat" (inezie: se vuoi mandarmi a quel paese, ti darò ragione).
Ti abbraccio. Antonio

sileno ha detto...

Caro Antonio
ti ringrazio per la tua considerazione e partecipazione.
Ho immediatamente provveduto alla modifica della frase incriminata.
Grazie

giorgio ha detto...

Abbiamo dentro sempre tutte le stagioni, non c'è gelo che non possa sciogliersi col calore dell'amore...
Giorgio.

Paola ha detto...

Ciao,
stasera mi sento Flash (fiuuuuuuuu ….più veloce della luce……hehehehehe) passa da me c’è qualcosa per te…..un bacio….

desaparecida ha detto...

La prima foto mi ha davvero lasciato a bocca aperta...lo sai sileno entrare da te è davvero entrare in un altro mondo!

Un abbraccio

Artemisia ha detto...

Grazie, Sileno. Non ne posso piu' del freddooooo!!! Ha voglia a scrivere Giorgio: "non c'e' gelo che non possa sciogliersi con il calore dell'amore" ma io sto male con i piedi e le mani gelate, uffa!
Vorrei essere quella signora li' in costume ;-)

Nicolanondoc ha detto...

Sono di parte,quindi quoto Artemisia,
scelgo la foto della sirena....
bellissimo post...poi le foto sono fantastiche
Un abbraccio

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

La pace ed il calore di queste foto riscalda anche le anime più stanche e sofferenti. Grazie.
Daniele

Anonimo ha detto...

Grazie Sileno! Mi sono svegliata con la città dinuovo coperta dalla neve ed il cielo promette che continuerà ancora...
Stefi t.

marina ha detto...

grazie Sileno! Non immagini che regalo mi hai fatto mettendo l'immagine della chiesa in cui riposa Buzzati! Io ho un culto per le tombe di poeti e scrittori e le vado cercando in tutto il mondo.
grazie ancora, marina

JANAS ha detto...

ah! banale dire che aspetto ansiosa l'arrivo della primavera, e la rinascita della natura!!
la prima foto ma soprattutto la seconda con i raggi del sole che filtrano sui due somarelli...è un immagine quasi da eden, meravigliosa!
Si mi hai rallegrato...perchè amo il sole ma anche i silenzi!

Tereza ha detto...

il solo nominare Dino Buzzati, ricordarlo, apre una finestra/sguardo speciale sul mondo:
già una volta ti ho ringraziato per tenere desta la memoria...di nuovo ti ringrazio
Tez

Angela ha detto...

Natura e corpo di donna con il segno della presenza dell'uomo scrittore...cosa è quello il Paradiso?

desaparecida ha detto...

SENTI SILENO MI PERMETTO DI LINKARTI...MI PIACE TROPPO VENIRTI A TROVARE... :)

Dona ha detto...

Giusto stamane ho spedito "Un amore" ad un amico
Un caro saluto
Dona