21/09/09

il tramonto dell'estate



...dove l'acqua sogna,
dove l'acqua muta
finisce sulla pietra...
(Antonio Machado)


... e un brivido percosse la terra...
... che accoglie un sole smarrito...
(Vincenzo Cardarelli)


...hanno vissuto una splendida estate,
muoiono nella luce beata
dell'estate che muore.
(Diego Valeri)

8 commenti:

Carmine Volpe ha detto...

devo dire che sono un po triste queste foto, se penso solo a qualche giorno fa erano posti pieni di gente, ma io non so perchè gli preferisco ora, sarà animo malinconico che ho

Alessandra ha detto...

le foto son proprio belle!!! caro Sileno!!! settembre è un mese malinconico eppperò io aspetto i colori dell'autunno e sarà così bello ritrovarmi immersa nelle foglie dai colori vivaci ... da te poi chissà che bello sarà!
un abbraccio
Ale

riri ha detto...

Belle foto, un pò tristi, ma rivelatrici. Un cordiale saluto.

rosso vermiglio ha detto...

Beh! Queste foto parlano da sole. L'estate che ci saluta, la malinconia per qualcosa che finisce. Non serve aggiungere altro.

Paola ha detto...

Tristezza e malinconia!!
Foto che parlano da sole...
L'estate ci ha lasciato... ormai un ricordo...
Ciao Sileno buona giornata... un abbraccio

lodolite ha detto...

è tempo di maliconia, ma quel mare è sempre così vitale...
ciao s.

Stefi ha detto...

Mio caro Sileno,
per me ogni stagione ha la sua bellezza, il suo fascino... anche nel susseguirsi ciclicamente!
Un abbraccio forte!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Il ramo sulla spiaggia: mi ci sento molto vicino, mi sogmiglia: sembra abbandonato ma in realtà mi appare molto sereno pronto a godersi il tramonto in silenzio guardandosi dentro serenamente.